fbpx
  • Home
  • Blog
  • Grammatica inglese: present simple e present continuous

Grammatica inglese: present simple e present continuous

News Venerdì, 15 Maggio 2020

Grammatica inglese: present simple e present continuous

Quando ci approcciamo alla grammatica inglese, una delle parti più complesse sono sicuramente le forme verbali. L’uso delle varie forme non è sempre chiaro al primo impatto e a volte capita di confondere le situazioni in cui si deve preferire una forma rispetto a un’altra. Proveremo a fare chiarezza e paragoni sull’uso di alcune forme verbali inglesi, mettendole a confronto in alcuni brevi articoli. Nel primo di questi vediamo come formare e come utilizzare present simple e present continuous. In inglese infatti ci sono due modi per riferirsi alla azioni al presente, a seconda della situazione di cui si sta parlando.
Se ti serve aiuto per lo studio dell’inglese, in vista di una vacanza o per il tuo lavoro, contatta Inglese Parma e richiedi un test di valutazione gratuito. In base alle tue conoscenze di partenza sapremo consigliarti sul corso migliore per te, accompagnato dai nostri insegnanti madrelingua, in lezioni individuali o di gruppo.

Il present simple, come si forma e quando si usa

Il present simple è usato per descrivere azioni di routine o ricorrentifatti generalmente veri o un’azione più o meno stabile e permanente (es. l’acqua bolle a 100 gradi, la terra gira intorno al sole).
Questa forma verbale è molto semplice e si costruisce utilizzando la forma base del verbo, aggiungendo la “-s” alla terza persona singolare. Bisogna però prestare una particolare attenzione a queste eccezioni ortografiche:

  • I verbi che terminano in -s/-sh/-ch/-x aggiungono -es:
    push → he/she/it pushes
  • I verbi che terminano in -y e questa è preceduta da consonante cambiano la -y in -i e aggiungono -es:
    study → he/she/it studies
  • I verbi come do o go aggiungono -es:
    go → he/she/it goes

Questa costruzione vale per la forma affermativa del present simple, ma NB:
Se non si tratta del verbo essere, ci sarà bisogno dell’ausiliare DO/DOES per creare la forma negativa e interrogativa dei verbi al present simple.

Quando si usa il present continuous

Il present continuous è utilizzato per descrivere azioni che accadono nel momento in cui si sta parlando o situazioni che consideriamo temporanee. Usiamo il present continuous anche per specificare che siamo nel “bel mezzo” di un’azione che non avviene necessariamente nel momento in cui parliamo, ma in quel periodo, mese, anno. Oppure per azioni che cambiano in un determinato lasso di tempo (es La terra si sta lentamente riscaldando - The earth is slowly getting warmer). In Italiano corrisponde alla forma di "stare" + GERUNDIO.

Come si forma il present continuous

La forma verbale present continuous si forma con il presente del verbo “to be” unito al verbo con il suffisso “-ing”: il gerundio. Si dovrà prestare attenzione, anche in questo caso, ad alcune eccezioni ortografiche:

  • Alcuni verbi hanno gerundio irregolare:
    lie - lying
    die - dying
    tie - tying
  • Alcuni raddoppiano l’ultima consonante se il verbo presenta, nelle ultime tre lettere, la combinazione CONSONANTE-VOCALE-CONSONANTE:
    stop - stopping
    run - running
    get - getting
    travel - travelling
  • I verbi che terminano in -e, la perdono per formare il gerundio:
    make - making
    write - writing

ATTENZIONE: alcuni verbi non hanno la forma in -ing, quindi non si usano al present continuous. Parliamo dei verbi di stato o dei verbi che esprimono sentimenti e pensiero: like - want - know - understand - remember - prefer - need - mean - believe - forget.
In alcuni casi però possiamo usare alcuni verbi sia con significato di stato, sia di azione. Nel secondo caso è possibile utilizzare il present continuous, ad esempio:
I think you are right. (state)
I’m thinking about moving house. (action)
Possiamo usare i verbi di stato nella forma di present continuous se si riferiscono a “un breve periodo di tempo” rispetto a un’affermazione permanente:
I am loving/enjoying this birthday party (short period → Present continuous)
I love/enjoy birthday parties (affermazione permanente → Present simple)

Le espressioni di tempo più utilizzate con present simple e present continuous

Ognuna di queste due forme verbali è spesso accompagnata da espressioni temporali specifiche, utili per farci capire quando si svolge l’azione e, di conseguenza, per capire quale delle due forme preferire nella formulazione della frase.
Espressioni di tempo come “always”, “usually”, “often” e “never” indicano ricorrenza, abitudine, un evento che si ripete con una certa frequenza; per questo accompagnano il present simple.
Al contrario, espressioni come “now”, “at the moment” e “today” esprimono lo svolgersi dell’azione in quel preciso momento. Dunque verranno usate per accompagnare il present continuous.

Altre osservazioni su present simple e present continuous

Rimangono alcune piccole osservazioni, prima di chiudere questo primo articolo sulle forme verbali present simple e present continuous. La prima riguarda il termine “always”, che solitamente accompagna il present simple, ma che in alcuni casi presenta una eccezione. Infatti possiamo usare il termine “always” anche al present continuous nel suo significato di “troppo spesso”. Luke is always inviting his friends → Lui li invita troppo spesso!
Inoltre sia il present simple sia il present continuous possono essere utilizzati per esprimere il tempo futuro, ma con una differenza tra i due. Si usa il present simple per parlare di futuro  quando parliamo di timetables o orari e di calendari stabiliti. Si usa invece il present continuous, sempre per indicare il futuro, per descrivere azioni future pianificate, pre-arranged/planned.
Se ti serve aiuto per imparare le basi della grammatica inglese o per un corso di livello più avanzato, contattaci e richiedi un test di valutazione gratuito. In base al tuo risultato, saremo in grado di valutare le tue conoscenze di partenza e indicarti quale corso è il più adatto alla tua situazione.

Leave a comment

You are commenting as guest.

Iscriviti alla Newsletter

per rimanere aggiornato su corsi in partenza e novità

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox o la spam per confermare l'iscrizione